Rita Wilson e Tom Hanks non hanno più gli anticorpi per il Covid-19 (10 mesi dopo averlo sconfitto)

Condividi

Rita Wilson e Tom Hanks sono state le prime celebrità di Hollywood a contrarre il COVID-19, sul set australiano del nuovo film di Baz Luhrmann, poi stoppato e posticipato al 2022.
La diagnosi ufficiale arrivò l’11 marzo del 2020. Eravamo in piena fase uno, con l’Italia già in lockdown totale.
Ebbene Rita ha confessato all’Ellen DeGeneres Show che non ha più anticorpi per il Coronavirus.
10 mesi dopo averlo sconfitto, la ‘copertura’ è finita. A dicembre del 2020 gli anticorpi c’erano, come rivelato dalle analisi. A gennaio sono scomparsi. Questo significa che Tom e Rita potrebbero contrarre il Covid, di nuovo. Virus maledetto.

Autore

Articoli correlati