Harry Potter, Warner e HBO Max vogliono la serie tv in live-action: Smentite e Rumor

Condividi

Un reboot di Harry Potter, ma sotto forma di serie tv.
L’Hollywood Reporter ha diffuso la notizia del mese, con la HBO Max apparentemente decisa ad attingere dal fantastico mondo creato da J.K. Rowling. Si tratterebbe di un’idea agli albori, con sceneggiatori eventuali ancora da scovare.
“Non ci sono serie di Harry Potter in sviluppo presso lo studio o sulla piattaforma di streaming”, hanno ribadito HBO Max e Warner Bros all’Hollywood Reporter, che noncurante pubblica la notizia.
D’altronde l’ulteriore espansione del magico mondo di Harry Potter rimane una priorità assoluta per HBO Max e Warner Bros., in attesa del 3° capitolo di Animali Fantastici e del possibile contraccolpo per le ripetute uscite transfobiche di J.K. Rowling, che va ricordato controlla tutto e ha voce in capitolo su tutto ciò che riguarda la proprietà.
Gli otto film della saga hanno incassato oltre 7 miliardi di dollari solo al box office, senza quindi considerare l’infinito e miliardario merchandise.
HBO Max, che ha da poco dato il via al revival di Sex and the City, farebbe così un clamoroso colpaccio, in attesa di vederla espandersi in tutto il mondo.

Autore

Articoli correlati