x

C’è posta per Te, sabato 9 gennaio via alla 24° edizione

Condividi

Dopo 21 anni e 23 edizioni all’attivo, “C’è Posta per Te” è probabilmente l’unico programma evento della tv italiana (escluso Sanremo, ovviamente), capace di catalizzare l’attenzione del pubblico confermandosi anno dopo anno come lo show più amato e seguito.
Sabato 9 gennaio, C’è posta per Te riparte con l’edizione numero 24, con Maria De Filippi inattaccabile protagonista, conduttrice e ideatrice del format, mediatrice tra una storia e l’altra, psicologa, spalla, e chi più ne ha più ne metta.
È Maria che conosce e incontra le persone che scrivono (non incontra mai prima i destinatari della posta … ma solo direttamente in studio), capendo le motivazioni che li hanno portati a scrivere, a chiedere il suo aiuto.
A recapitare la posta, anche nel 2021, i quattro postini: Gianfranco Apicerni, Marcello Mordino, Chiara Carcano e Andrea Offredi, che in sella alle biciclette girano in lungo e in largo l’Italia e l’estero.
L’idea del programma nasce nel 1999, nel corso di un incontro avvenuto a Roma tra Maria De Filippi e l’ex Ministro dell’Istruzione Luigi Berlinguer.
Sulle scale del Ministero due ragazzi si avvicinano a Maria e le chiedono di recapitare un messaggio al Ministro Berlinguer…il resto è storia.
Il 12 gennaio del 2000 la prima puntata del programma, tra un paio di settimane ufficialmente 21enne.

Autore

Articoli correlati