Ricky Martin vs. Donald Trump: “I latini che lo votano mi spaventano”

Condividi

«Sono un latinoamericano, gay (e) sposato con un arabo che vive nell’America di Trump. Penso che ci siano molti ispanici là fuori che lo voteranno. I suoi seguaci fanno molto rumore. Ed è spaventoso vedere il loro entusiasmo, ma noi stiamo facendo ciò che è giusto, nel modo giusto e vedremo cosa succede a novembre. Sono molto ottimista. Questo è il momento. Dobbiamo tutti riunirci e parlare a voce alta del futuro di questa nazione».

Anche Ricky Martin, come tantissime celebrità d’America, ha esplicitato il proprio voto in favore di Joe Biden, criticando tutti quei latini come lui che incredibilmente confermeranno il proprio voto per l’omofobo, razzista e misogino tycoon.
Un po’ come tutti quei gay che votano Matteo Salvini e Giorgia Meloni.

Autore

Articoli correlati