x

Millie Bobby Brown delira: “Vorrei interpretare Amy Winehouse al cinema”

Condividi

Da Undici di Stranger Things a Enola Holmes, appena sbarcato su Netflix.
Millie Bobby Brown è sempre più lanciata in quel di Hollywood, con la 16enne inglese che ha confessato su Youtube un sogno nel cassetto.
“Mi piacerebbe interpretare Amy Winehouse. Personalmente penso che sia come un’icona dell’R & B e del blues e fondamentalmente dell’intera cultura musicale. Adoro la sua musica e sono rimasta davvero colpito da tutta la sua storia, quindi mi piacerebbe interpretarla”.
Visione surreale, al momento, a meno che il famoso biopic su Amy non diventi realtà tra 10 anni.
Non a caso Millie ha poi rivelato i nomi di coloro che l’hanno ispirata ad intraprendere la carriera di attrice: Miley Cyrus, con “Hannah Montana”, e Selena Gomez, con “The Wizards of Waverly Place”.
Ecco, appunto.
Il padre di Amy, anche solo pochi mesi fa, ha confermato di essere al lavoro su un biopic, che potrebbe prendere forma entro il 2023.
Insomma, niente Millie Bobby Brown.

Autore

Articoli correlati