x

Colpaccio Netflix, scippata Eleonora Andreatta alla Rai: sarà Vice Presidente delle Serie originali italiane

Condividi

Un vero e proprio colpaccio.
Dopo 25 anni in rai, Eleonora Andreatta ha abbandonato Viale Mazzini per diventare Vice Presidente delle Serie originali italiane Netflix.
Un colpaccio perchè la Andreatta è stata la regina delle serie Rai che in questi ultimi anni hanno letteralmente spopolato, e ora andrà ad occuparsi di quelle serie italiane Netflix che puntualmente deludono le attese.
Da luglio la Andreatta inizierà la sua nuova avventura.
“Sono entusiasta di dare il benvenuto nel team a Tinny, mentre stiamo incrementando il nostro impegno a lungo termine in Italia e la nostra offerta di serie Made in Italy per il nostro pubblico globale”, ha commentato Kelly Luegenbiehl, Vice Presidente delle Serie Originali EMEA per Netflix.. “Nel corso della sua carriera, Tinny ha creduto e sostenuto con passione lo storytelling italiano, lavorando con i migliori talenti creativi italiani, ed e’ stata determinante per alcuni dei progetti più ambiziosi della televisione Italiana. Siamo convinti che Tinny saprà ampliare il meraviglioso lavoro compiuto da Felipe Tewes nell’aiutare a costruire la nostra presenza in Italia e a nutrire le molte partnership creative che abbiamo avviato”.
Dal 2012 ad oggi, la Andreatta ha fatto le fortune di mamma Rai.
Solo nel 2020 Netflix ha in cantiere 5 produzioni originali italiane (fino ad oggi abbiamo visto Luna Nera, Summertime e Curon). Entro il 2022 raddoppieranno.
Tra i nuovi titoli già annunciati spiccano Zero, da un’idea di Antonio Dikele Distefano, l’adattamento del libro ‘Fedeltà’ di Marco Missiroli e l’adattamento de ‘La Vita Bugiarda degli Adulti’ di Elena Ferrante.

Autore

Articoli correlati