x

Marcelo Burlon vs. Beppe Sala, “Non mi rappresenta, tolgo le mie donazioni al Comune di Milano”

Condividi

 

Il Covid-19 ha fatto male a tante persone, almeno dal punto di vista mediatico. Tra le più celebri ne spiccano due, a mio avviso.
Enrico Mentana, che ha pestato merde per settimane, e soprattutto lui, Beppe Sala, sindaco di Milano che ha collezionato gaffe a ritmo quasi quotidiano.
L’ultima uscita sulla statua di Indro Montanelli, con ennesimo post di pseudo chiarimenti dopo la tempesta di polemiche puntualmente esplosa, non ha fatto altro che rimarcare il momentaccio comunicativo vissuto da Sala, fino a pochi mesi fa incontrastato Re dei sindaci d’Italia, amatissimo dal web, corteggiato, praticamente certo di un bis.  Marcelo Burlon, che non si è certo fatto problemi a dirgli cosa pensava, ha probabilmente sfondato un portone.

View this post on Instagram

Il mio video di oggi su Montanelli e’ stato molto criticato. Questo è un fatto indiscutibile, assolutamente indiscutibile. E siccome stimo i miei concittadini, non posso che rifletterci, seriamente. Il fatto è che io sono uno che ci mette sempre la faccia; il che presumibilmente non mi porterà a fare una grande “carriera” politica, lo dico senza voler fare l’ironico e nella convinzione che, in ogni caso, morto un Papa se ne fa un altro. Potevo certamente usare altre parole. Mi permetto però di insistere (siccome testardo lo sono, eccome) su un punto. Occhio che se revisionismo deve essere, allora lo sia fino in fondo. Se il tema è la pedofilia, ci sono altri casi di personaggi ricordati con piazze, vie, scuole a Milano a cui potremmo dedicarci. Poi passeremo ai guerrafondai, categoria ricca di riconoscimenti municipali. E via di questo passo, in un meraviglioso processo senza fine. Ma, riflettendoci, per quanto mi riguarda forse mi interessa di più occuparmi di chi sta perdendo il lavoro nella nostra “ricca” Milano. (Prego chi è interessato a “Buongiorno Milano” di seguirlo su Facebook da domani).

A post shared by Beppe Sala (@beppesala) on

Autore

Articoli correlati