Felicity Huffman, la figlia è stata accettata alla prestigiosa Carnegie Mellon University

Condividi

Passati 11 giorni in carcere per aver pagato mazzette (15.000 dollari) affinché l’amata figlia maggiore potesse entrare all’università, Felicity Huffman può comunque brindare.
Sophia Macy, che non sapeva nulla del piano criminale di mamma, le ha infatti dimostrato di non aver bisogno d’aiuto.
Secondo quanto riportato da Page Six, la 19enne Sophia è stata accettata alla prestigiosa Carnegie Mellon University di Pittsburgh.
Domenica scorsa la giovane attrice ha pubblicato il logo della scuola e due emoji con il cuore sorridente su Instagram Stories.
La Huffman, in tribunale, chiese scusa per il suo comportamento e si dichiarò colpevole, leggendo una drammatica lettera. Questo un passaggio: “Quando mia figlia mi ha guardato e mi ha chiesto in larime, “Perché non hai creduto in me? Perché non pensavi che potessi farcela da sola?”, non avevo una risposta adeguata da darle. Posso solo dire: “Mi dispiace”.

Autore

Articoli correlati