Rihanna, il papà è positivo al Coronavirus e lei dona altri milioni di dollari

Condividi

“Pensavo di morire onestamente. Devo dire che ti voglio davvero bene, Robyn. Ha fatto tanto per me apprezzo ogni singola cosa”.

Così Ronald Fenty, papà di Rihanna, ha confessato al The Sun di essere risultato positvo al Coronavirus, e di aver temuto il peggio per la propria vita. La cantante ha inviato alle Barbados un respiratore per il padre, con cui ha avuto non pochi dissidi in passato, oltre a donare milioni di dollari per la sua isola.
Non contenta, ha poi donato 2 milioni di dollari insieme a JayZ per New York e Los Angeles e ora ne ha donati altri 4 insieme a Jack Dorsey, CEO di Twitter, per le vittime di abusi domestici da Coronavirus proprio a LA.

Autore

Articoli correlati