Colton Haynes devastato dalla morte della sorella

Condividi

“Mi sento completamente sventrato”.
Così Colton Haynes, che ha già vissuto anni molto complicati dopo la morte della mamma, la conseguente depressione e il divorzio lampo dal marito Jeff Leatham, si è confessato sui social, annunciando la morte dell’amata sorella Julie, che ha perso la sua battaglia contro il cancro.
“Sono a corto di parole”, ha scritto Colton. “La mia bellissima sorella Julie è morta dopo una lunga battaglia contro il cancro. Mi fa male il cuore. Mi sento assolutamente sventrato dal fatto che la nostra famiglia non potrà stare insieme per tenersi la mano l’un l’altro durante questo periodo paralizzante. Ti amo”.
Colton e Julie avevano 20 anni d’età di differenza, nonché madri diverse. Ma erano legatissimi.
Julie aveva 51 anni, e lascia un marito e tre figli.
Il funerale, causa Covid-19, è slittato a data da destinarsi.

Autore

Articoli correlati