Zac Efron ha rischiato di morire sul set della docu-serie Killing Zac Efron

Condividi

Si intitola Killing Zac Efron la serie documentario che Zac Efron sta girando da un paio di settimane, in Papua Nuova Guinea.
Incredibile ma vero, il divo ha seriamente rischiato di morire, come riportato dal Sunday Telegraph, pochi giorni prima di Natale, a causa di un’infezione che l’ha costretto ad un volo immediato in Australia.
Una “forma di tifo o simile infezione batterica” che ha messo in serio pericolo di vita l’attore, rientrato negli Usa dopo aver ricevuto l’ok dai medici australiani.
La docuserie, annunciata mesi fa, vede Zac in totale solitudine nella giungla più profonda, per 21 giorni.
Detto che Efron è vivo e vegeto, pazzesca pubblicità per l’intero progetto.

Autore

Articoli correlati