Katy Perry furiosa per la condanna di plagio di Dark Horse: “è la parodia della giustizia”

Condividi

Gli autori di Dark Horse considerano il verdetto come una parodia della giustizia. Non c’è violazione. Non vi era accesso di sostanziale somiglianza. L’unica cosa in comune è l’espressione improbabile – le note “C” e “B” equidistanti siano ripetute. Persone tra cui musicologi di tutto il mondo esprimono il loro sgomento per questo. Continueremo a combattere a tutti i livelli appropriati per correggere l’ingiustizia.

Così Katy Perry e il suo team hanno replicato alla condanna per plagio di Dark Horse, stabilita da un giudice.
La popstar avrebbe ‘copiato Joyful Noise di Flame, edita nel 2008, ovvero sei anni prima dell’uscita del singolo della Perry.

Autore

Articoli correlati