Felicity Huffman si dichiara colpevole di corruzione: ora rischia la galera

Condividi

Felicity Huffman rischia seriamente di finire in galera.
La diva di Desperate Housewives, a cui l’Academy scippò un Oscar come miglior attrice per Transamerica, si è dichiarata colpevole, dopo essere stata accusata di aver sganciato 15.000 dollari per far entrare la figlia in un prestigioso college.
Una mazzetta che la Huffman ha ammesso di aver pagato.

«Accetto pienamente la mia colpevolezza e con grande rimpianto e vergogna per quello che ho fatto, accetto pienamente la mia responsabilità per le mie azioni e accetterò le conseguenze». «Provo vergogna per il dolore che ho causato a mia figlia, alla mia famiglia, ai miei amici, ai miei colleghi e a tutti il sistema educativo».

Parole chiare, quella di Felicity, che rischia ora il carcere. Assolto suo marito, ovvero l’attore William H. Macy. Nello scandalo sono coinvolte altre 14 persone, compresa l’attrice Lori Loughlin.

Autore

Articoli correlati