Britney Spears in un centro psichiatrico, parla il fidanzato Sam Asghari

Condividi

“Non è debolezza, è un segno di forza assoluta. Le persone dovrebbero sentirsi solo ispirate da questo, almeno io lo sono”.

Così Sam Asghari, bonazzo nonché compagno di Britney Spears da oltre un anno, ha infranto il silenzio Instagram a poche ore dalla notizia che la popstar è stata ricoverata in una clinica psichiatrica.
Secondo quanto riportato da una fonte ad E! News, Sam non l’avrebbe mai abbandonata, rimanendole sempre accanto.
L’ex marito Kevin Federline, nel frattempo, si è preso il 90% della custodia dei loro due figli (Sean Preston, 13 anni e Jayden James, 12), fino a quando Britney rimarrà ricoverata.
Questo perché anche il padre della Spears, Jamie, è in condizioni fisiche tutt’altro che stabili.
Secondo l’avvocato di K-Fed, Mark Vincent Kaplan, “Kevin si è complimento con Britney per aver riconosciuto che ha bisogno di fare un passo indietro, avendo compiuto ragionevoli passi per affrontare in modo responsabile la sua situazione”.
Ed è qui che Federline potrebbe tornare a battere cassa.
Secondo The Blast, infatti, l’ex marito potrebbe tornare in tribunale per chiedere un maggiore assegno mensile da Britney.
Sanguisuga fino all’ultimo.

 

Autore

Articoli correlati