Lorella Cuccarini: ‘Rivendico il diritto di dire una stupidaggine, ogni tanto può capitare di esprimersi male’ – VIDEO

Condividi

“Può anche capitare che io dica una stupidaggine. Io rivendico il diritto di dire anche una stupidaggine ogni tanto. Siccome non abbiamo i gobbi né qualcuno che ci suggerisce cosa dire può anche capitare di esprimersi male”. “Mi ha colpito che questo sia stato vissuto come un atto di ignoranza, con malafede: una donna di 53 anni che non sa che si vota ogni 5 anni è come una donna che non sa come si fanno i figli. Io ho 4 figli quindi conosco molto bene l’argomento”.
“Io dico e rivendico il fatto che sia importantissimo votare. Non ho mai perso un appuntamento. E’ il dono più grande che noi abbiamo”. “A tutti i leoni da tastiera, io consiglierei di fare qualche servizio di utilità sociale. Per far crescere questo Paese serve ben altro che insultare sulla rete”

Così Lorella Cuccarini, via l’Aria che Tira, è tornata a parlare dopo la figura di merda di inizio settimana, a Otto e Mezzo, dove aveva asserito che in Italia non si votasse da 10 anni.
Il problema, signora Cuccarini, che le sue stupidaggini cominciano ad esser tante.
Troppe.

Via LaRepubblica, nel frattempo, ha così definito il suo rapporto con Heather Parisi: “Heather non è mai stata un’amica e neanche una nemica. Anche nell’inimicizia ci devono essere contrasti forti. Credo sia proprio una seccatura periodica”.

Autore

Articoli correlati