Donatella Milani vs. Ora o Mai Più: ‘ferita come donna, insegno canto ed è probabile che nessuno venga più a lezione da me’

Condividi

“Quando ho detto la frase ‘Ma chi sono questi Coach?’ non parlavo di loro professionalmente bensì umanamente. L’insegnamento che hanno dato non è stato tanto bello. Io sono stata lesa. Io insegno canto e dopo le loro critiche è probabile che nessuno venga più a lezione da me”. “Non voglio passare da presuntuosa, ma la mia è stata solo una difesa dai loro continui attacchi”. “Come donna mi sento anche ferita per il comportamento di alcuni Coach uomini che più di una volta mi hanno urlato contro ‘Stai zitta’. Non è bello”. “Il mio Coach ideale al posto di Donatella Rettore? All’inizio avrei detto i Ricchi e Poveri, oggi non andrei con nessuno”. “Durante una pubblicità della finale ci siamo abbracciate e pure un po’ commosse. Non ho nulla contro di lei ma non riesco a cantare le sue canzoni. Inoltre le nostre prove duravano veramente poco, non più di un quarto d’ora”. “Ho chiesto agli autori di Ora o mai più non mandare in onda quel video dove parlavo della Rettore ma loro non l’hanno fatto. La reazione di Donatella è comprensibile; non ha cantato nelle ultime puntate a causa mia: mi dispiace molto”.

Così Donatella Milani, dagli studi di Vieni da Me, è tornata all’attacco dei coach di Ora o Mai Più.
Ora, Donatella mia, davvero, volta pagina.
Hai appena lanciato un singolo, c’è il GF Vip di fine 2019 che ti aspetta. Accanna.

Autore

Articoli correlati