Sanremo Young e Uomini e Donne pareggiano: salvate Antonella Clerici da sti cazzo de regazzini

Condividi

In diretta, con una giuria monster e John Travolta super ospite, Antonella Clerici si è dovuta accontentare di 3.623.000 telespettatori e del 16,18% di share per la prima puntata di Sanremo Young.
Ascolti deludenti, visti i costi del programma, ma non è chiaro perché in casa Rai ci si ostini a realizzare programmi con ragazzini. Il crollo di Ti Lascio una Canzone, e la tutt’altro che esaltante prima stagione di Sanremo Young, non erano evidentemente bastati.
Per la Clerici, professionista di tutto rispetto tra le poche a gestire una diretta con capacità, il 2° scivolone consecutivo dopo Portobello.
Maria De Filippi è invece riuscita a far respirare Canale 5 grazie a quella cosa agghiacciante chiamata La Scelta, ovvero Uomini e Donne in prime time.
Ne ho visto pochi minuti e mi son chiesto come sia possibile, nel 2019, mandare in prime time boiate simili. Finte come una banconota di 3 euro e ben oltre il trash. Al limite del kitsch estremo.
Eppure l’Auditel parla chiaro: 3.402.000 telespettatori e uno share del 16,73%, superiore alla concorrenza anche grazie alla mezz’ora di diretta in più.
La sanguinaria, con 3.000 lire di budget, ha colpito ancora.

Autore

Articoli correlati