x

Sanremo Giovani, flop Auditel: meglio del 2017 ma ci si ferma al 13.1% di share

Condividi

Annunciati i primi 11 BIG del Festival, e visto il trionfo a sorpresa dell’ex Amico di Maria Einar (che ritroverà all’Ariston Irama), la prima puntata di Sanremo Giovani è andata in archivio.

Con un flop Auditel. 2.428.000 telespettatori e il 13.1% share. In crescita rispetto allo scorso anno (si chiamava Sarà Sanremo, +430.000 telespettatori e +1,7% di share), ma siamo ancora su livelli inaccettabili per Rai 1. Nemmeno un monolite come Pippo Baudo, affiancato da un ‘gggiovane’ come Fabio Rovazzi, è riuscito nell’impresa di far decollare lo spin-off festivaliero, che ha pagato anche una scellerata scaletta. Ieri sera, tolti Einar, Abbate e Biagioni, abbiamo ascoltato il PEGGIO dei 24 brani in gara. Questa sera, con la 2° e ultima puntata, ci sarà molta più ciccia, oltre ai restanti 11 BIG da ufficializzare.

ANGELUCCI – L’uomo che verrà
CANNELLA – Nei miei ricordi
CORDIO – La nostra vita
LA RUA – Alla mia età si vola
LA ZERO – Nina è brava
LE ORE – La mia felpa è come me
MAHMOOD – Gioventù bruciata
MESCALINA – Chiamami amore adesso
FRANCESCA MIOLA – Amarsi non serve
NYVINNE – Io ti penso
SAITA – Niwrad
SISMA – Slow motion

Autore

Articoli correlati