Darren Criss, ‘ecco perché non interpreterò più personaggi gay’

Condividi

The cast of American Crime Story: The Versace Murder photographed exclusively for Entertainment Weekly on May 18th, 2017 in Miami, Florida by Alexei Hay.
Darren Criss as Andrew Cunanan

Darren Criss è diventato famoso grazie a Glee e al suo “Blaine Anderson”, personaggio gay dichiarato nella serie Fox.
Poi è salito sul palco di Broadway per interpretare la mitica Hedwig e ha sbancato gli Emmy (con nomination ai SAG e ai Golden Globe) grazie al ruolo di Andrew Cunanan in The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story (qui, qui, qui e qui NUDO).
Ma ora Criss, che nella vita reale è ETEROSESSUALE, ha detto basta.

“Ci sono alcuni ruoli [queer] che sono semplicemente meravigliosi”. “Ma voglio essere sicuro che non sarò l’ennesimo attore etero che interpreta la parte di un omosessuale.”

Ad Hollywood è infatti esplosa la polemica sulla ‘rappresentazione’ dell’omosessualità in tv e al cinema, con attori etero spesso chiamati ad interpretare ruoli gay. Onde evitare il bis, Criss se n’è tagliato fuori, anche se ha definito quelle esperiemze passate come ‘meravigliosamente drammatiche’, con personalità ‘molto molto interessanti’.

Autore

Articoli correlati