x

E’ morto Sandro Mayer, il ricordo di Milly Carlucci: ‘sei stato il fratello saggio, un prezioso compagno di viaggio e di vita’

Condividi

Si è spento nella notte all’età di 77 anni Sandro Mayer, direttore di DiPiù e in passato direttore di Dolly, e Novella 2000, Epoca e Gente.
Volto di punta di Ballando con le Stelle, l’autoironico e pacato Mayer, colonna di un giornalismo rosa mai volgare, è stato ricordato da Milly Carlucci, padrona di casa Rai che a lungo l’ha avuto al suo fianco.

Caro Sandro, sei stato il fratello saggio, un consigliere, un affettuoso, amorevole e prezioso compagno di viaggio e di vita. Non riesco a crederci. Mi hai spezzato il cuore. Il mio affetto e la mia stima per te non finiranno mai“, ha scritto sui social Milly, omaggiando un uomo negli ultimi anni diventato ‘virale’ grazie ai suoi straordinari capelli, ostentati con disinvoltura anche nella loro chiara finzione.  Ci rideva su, il buon Sandro, dall’alto del milione e passa di copie vendute ogni settimana dal suo tabloid.

Autore

Articoli correlati