Marco Carta fa coming out a Domenica Live: ‘sono gay e fidanzato’ – VIDEO

Condividi

Schermata 2018-10-28 alle 16.02.40

Dopo 10 anni di surreali interviste e ancor più surreali smentite, Marco Carta ha finalmente gettato la maschera.
Direttamente da Domenica Live, e a poche ore dal suo nuovo singolo, l’ex Amico di Maria ha fatto coming out al cospetto di Barbara D’Urso, regina queer della tv tricolore, annunciando ciò che tutto il mondo già sapeva.

Sono molto emozionato, perché le cose belle spesso spaventano. Essere liberi è impagabile e dire le cose quando le vuoi dire tu, per me è priorità. Le mie omissioni, il mio silenzio, era da rispettare. Ma ora sono qui. Il mio nuovo singolo parla di due appuntamenti. Il primo, mancato, che non c’è mai stato con mio padre. Il secondo è il mio primo bacio che mi ha lasciato senza respiro, che ho dato ad un ragazzo, che ho amato. Ecco, l’ho detto. Il coming out non va spinto, è un processo. Per me è una scelta di libertà, voglio liberare la mia anima e voglio liberare il mio corpo, la mia musica, il mio pugno, la mia scrittura, tener libera la mia musica. Mi faceva soffrire andare in giro e non poter tenere la mano della persona che amavo, non potergli dare un bacio, andare al cinema e tenerlo per mano. Cose che a 33 anni non ho ancora fatto. Ora potrò farle“.

Parole a lungo attese e finalmente diventate realtà, per il 33enne Marco, a cui faccio i miei sentiti complimenti per aver finalmente capito l’importanza dell’accettazione pubblica, dopo anni di ridicole smentite.
Vero è che c’è un singolo dietro l’angolo, e quale migliore pubblicità per trainarlo, vero anche che per 10 anni ha giurato e spergiurato di cercare la donna giusta, così come è vero che pochi mesi fa Ivano Marino, suo ex, aveva fatto pubblicamente outing nei suoi confronti, ma un coming out pubblico è sempre un coming out pubblico.
Soprattutto se in onda alle ore 15:30 di una domenica uggiosa davanti a milioni di italiani.
Insomma, bravo Marco e brava all’adorata zia presente in studio (‘E’ il mio orgoglio, lui LO PUO’ DARE a chi cavolo vuole’)
Goditi questa vita da dichiarato, perché da oggi niente sarà più come prima (in positivo, ovviamente). Ma ora facce vedè l’amato!

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Fabri 29 Ottobre 2018 at 23:04

    E da brave cartacce, si puliranno il culo a vicenda.

  • Modernist 29 Ottobre 2018 at 12:31

    L’anno scorso non ne aveva bisogno perché aveva il ritorno mediatico dell’isola dei famosi e negli anni precedenti aveva campato con le ospitate dalla Defi e da Conti. Abbiate pazienza ma siete dei creduloni unici

  • Danjo 29 Ottobre 2018 at 10:26

    Tralasciando che era il segreto di Pulcinella, che lo sapevano anche i muri, ha fatto bene a dirlo, si sentiva di farlo e l’ha fatto.
    Non condivido invece l’averlo fatto nel salotto tutta merda di Sborbora Durzo …qualsiasi cosa passa da lei perde valore.

  • SecondoMarco 28 Ottobre 2018 at 23:21

    Ma daaaaiiiiiiiiii.

  • franceska pisu 28 Ottobre 2018 at 23:16

    Ma guarda tu!
    Non me lo sarei mai aspettata!…..

  • Luca 28 Ottobre 2018 at 22:52

    non sono d’accordo. Secondo questo ragionamento avrebbe dovuto farlo molto prima, quando c’erano altri singoli da lanciare e la carriera era sempre lì. L’ha fatto ora, si vede che si sentiva di farlo ora.

  • nicola83 28 Ottobre 2018 at 20:29

    Forse, semplicemente, ha voluto dirlo perché stanco di mentire.

  • noemi 28 Ottobre 2018 at 20:07

    ma in sala di incisione quanto era stonato?? eh si..che bello avere poi l aiuto di atotune e roba varia.cavolo sembra che non abbia piu voce….

  • Febo Guiscaldo Elegiaco 28 Ottobre 2018 at 20:00

    E’ come se avesse detto: ho scoperto l’acqua calda! https://uploads.disquscdn.com/images/471f7d0c9b5b242104bc25df3cbbafdd8190b1bef21d6ea6645ee45ca2d61a25.gif

  • Simone 28 Ottobre 2018 at 19:48

    Ma è ovvio chi sia il fidanzato …non dirmi che non hai notato l’orecchino?!?

  • Fabri 28 Ottobre 2018 at 18:52

    Buon per lui. Non credo che al mondo cambi qualcosa, poiché da un bel po’ non è nessuno a livello mediatico, se non per qualche nostalgico. Sa tanto di viale del tramonto, poi non so. Onestamente, non credo che una dichiarazione simile possa portarlo nuovamente alla ribalta. Ed è l’ennesimo caso di omosessualità “problematica”. Ancora devo vederne uno che dica di aver vissuto serenamente dal principio la cosa. Ce ne saranno pure, no? O tutti quelli dello spettacolo vivono drammi esistenziali che gli impediscono di essere chi sono davvero? Mi aspetto che prima o poi qualcuno dica: “Mi hanno costretto a star zitto per paura di perdere fan, ma mi sono rotto i coglioni e ora faccio come cazzo mi pare, perché non sono da meno di nessuno. Frocio o no, sempre un essere umano degno di rispetto rimango”. Utopia.

  • ccchiaaa 28 Ottobre 2018 at 18:45

    Che dire, era ora, bene per lui, bene per tutti noi! Probabilmente si è innamorato di un ragazzo che l’ha messo (giustamente) alle strette facendolo ragionare sulla sua situazione di perenne stato di menzogna. Quello che non ho capito è se questo “coming out” è stato solo pubblico o se comunque i suoi amici e la sua famiglia era da anni che lo sapevano.

    Per quanto preferisco di gran lunga la spontaneità di Michele Bravi (che l’ha detto più tra un’intervista e l’altra come se fosse un NON TOPIC) questo tipo di “confessione – evento” fanno bene alla comunità LGBT italiana.

    Poi, importante: non mi sembra che Tiziano Ferro abbia mai avuto il coraggio di fare un’intervista riguardo la sua sessualità. Ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair, confessato tutto in un libro e poi quando finì in trasmissioni TV (Fazio e Dandini) glissò sempre circa l’argomento, non venne mai nemmeno pronunciata la parola “omosessualità”.

    Detto questo, per quanto tu sia trash: BRAVA BARBARA!

  • Nun ce credo! 28 Ottobre 2018 at 18:34

    ODio, povere cartine. Ricordo che presero d’assalto Spetteguless insultando tutti i “brutti rikkioni” che insinuavano sull’omosessualità del proprio idolo, ammettendo di non avere niente contro i gay ma Carta non si doveva insultare (meno male che non avevano niente contro i gay).
    Adesso da cartine saranno diventate cartacce, un po’ come le fan disperate di Tiziano Ferro che ancora ce sperano.
    Comunque bravo Marco, meglio vivere una vita da se stessi

  • DemianME 28 Ottobre 2018 at 18:03

    Certo che l’uscita del nuovo singolo non aiuta a riconoscergli quella credibilità che magari meriterebbe.

    Anche se in effetti… dopo 10 anni di bugie…

  • FRANCESCO 28 Ottobre 2018 at 17:26

    NOOOOOOOO incredibile
    “Sono sotto chock” (cit.)

  • Nic 28 Ottobre 2018 at 17:25

    Non c’entra il farsi pubblicità. Per uno che ha sempre vissuto con l’appoggio delle “cartine” questo passo si sarebbe potuto rivelare anche controproducente.

  • Nic 28 Ottobre 2018 at 17:19

    Credo che sia l’intervista più bella che abbia mai rilasciato. Quantomeno la più vera, la più autentica.

  • lorenzino 28 Ottobre 2018 at 16:37

    e bravo carta, ce l’abbiamo fatta: anche se ora può sembrarti tutto un gran casino, da questo momento in poi la strada è tutta in discesa, goditi ogni istante di questa nuova libertà conquistata.
    ora però pretendo che anche il suo collega scanu si liberi e dichiari al mondo intero che si scopa floradora…

  • Modernist 28 Ottobre 2018 at 16:31

    Appunto, c’è un singolo dietro l’angolo e una carriera mai partita veramente da raddrizzare. Il suo coming out è svilito proprio da questo (un po’ come quell’altra tizia che col figlio morto ha deciso di andare a fare il programma perché le fa bene, ma a cosa? Alla tasca o al cuore?). Questi non sono coming out dettati da una necessità psicologica (lo sanno tutti da sempre che è gay) ma dalla necessità di attirare un po’ di attenzione e, detto tra noi, una roba del genere non fa bene a nessuno.