60 anni di Madonna, un capolavoro al giorno: ricordiamo American Life e Nothing Fails

Condividi

R-331318-1375299621-9320.jpeg

E’ il 27 marzo del 2003 quando Madonna pubblica il primo singolo estratto da American Life, capolavoro discografico a suo tempo osteggiato, perché politicamente schierato, e tendenzialmente poco capito.
Massacrata dalla critica americana, American Life prendeva posizione contro George W. Bush e la guerra in Iraq, smontando il mito del ‘sogno americano’.
Una scelta spiazzante che si ripercosse sull’intero disco, riuscito comunque a vendere 5 milioni di copie in tutto il mondo.

Due i video di American Life disponibili. In uno, molto semplice, Madonna canta davanti a tutte le bandiere del mondo.
Nel secondo, inizialmente ritirato in segno di rispetto verso i soldati che si trovavano in missione militare in Iraq, Madonna lancia una bomba nel corso di una sfilata con modelli vestiti da soldati. Bomba raccolta da George W. Bush, che la usa per accendersi un sigaro.
Un messaggio pacifista, contro tutte le stragi e le guerre del mondo, all’epoca troppo diretto nei confronti di un Presidente in carica. Tra i 5 singoli estratti da American Life, impossibile non menzionare un’altra assoluta meraviglia: Nothing Fails,  neanche mai diventato video.

OMAGGI PRECEDENTI

Autore

Articoli correlati