Buffy l’Ammazzavampiri, confermato il reboot con una protagonista di colore

Condividi

984buffy3

Buffy l’Ammazzavampiri è pronta a tornare.
Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter, la 20th Century Fox Television ha ingaggiato Monica Owusu-Breen per dar vita al tanto chiacchierato reboot della celebre serie tv anni ’90.
Al suo fianco, ovviamente, Joss Whedon.
Al posto di Sarah Michelle Gellar e Kristy Swanson, protagoniste della serie e dell’omonimo film del 1992, troverà spazio un’attrice di colore.
Questa la principale novità, con la Owusu-Breen che ha in precedenza lavorato a serie come Alias, Lost e Fringe.
Il Buffy originale è andato avanti per 7 stagioni, dal 1997 al 2003, con Alyson Hannigan, Nicholas Brendon, Charisma Carpenter, Anthony Stewart Head, David Boreanaz, Seth Green, James Marsters, Emma Caulfield, Michelle Trachtenberg, Amber Benson e Kristine Sutherland al fianco della Gellar.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • redone 21 Luglio 2018 at 20:06

    Ma ma …..pereerchee”’?||||||

  • Giacomo 21 Luglio 2018 at 13:18

    Qual è il senso di un reboot di una serie che era praticamente perfetta?

  • Mr. Radio 21 Luglio 2018 at 10:23

    Eresia pura

  • lorenzino 21 Luglio 2018 at 10:20

    dio mio, non ci posso credere, chissà che merdata ne tireranno fuori. fortunatamente sono uno di quelli che ha avuto il privilegio di crescere con la serie originale e con la sola ed unica buffy, sarah michelle gellar…