Al pronto soccorso dopo un pompino: ‘mi sono esplose le vie respiratorie’ – e la storia diventa virale

Condividi

DhYNrAZW4AYzuar

Fredy Alanis di Chicago ha 19 anni e si è precipitato al pronto soccorso a causa di un incidente che è presto diventato virale.
“Scusate l’angolazione sbagliata, ma ricorda quando ho succhiato un cazzo enorme e sono finito al pronto soccorso”, ha cinguettato Alanis, da subito diventato popolarissimo.
L’adolescente ha conosciuto un ragazzo su Grindr, gli ha fatto un pompino e poco dopo ha iniziato a sentire dolore al petto.
Il giorno dopo la situazione è precipitata, così la mamma e il papà l’hanno portato in ospedale.
“Sanno che sono omosessuale, ma non sanno che sono una puttana”, ha continuato su Twitter Fredy, costretto a raccontare ai medici quanto accaduto
“Le probabilità che ciò accada, e il fatto che sia accaduto è assurdo perché il dottore mi ha detto che per far esplodere le vie respiratorie con un pompino è una su cento milioni”. “Ma non vi preoccupate, se volete farlo, fatelo. Fate quello che volete e non siate indimitidi da nessuna taglia. Con il senno di poi, posso dire che ne è valsa la pena. Ogni volta che vorrò farne un altro, mi basterà semplicemente chiamarlo”.
Un genio.
Alanis è diventato una celebrità di Internet, da quando la sua storia è diventata pubblica, tra fan e ovviamente troll omofobi.
“Mi dicono che sono iconico e una leggenda. Hanno detto che sono il loro capo. Stanno postando alcuni commenti da pazzi, non ho mai provato nulla di simile prima”.
Le meraviglie del web, bellezza.

Autore

Articoli correlati