x

Mel B travolta dai debiti

Condividi

 

Mel B è da anni al lavoro sulla reunion delle Spice Girls, e ora abbiamo anche capito il perché.
La cantante è sommersa dai debiti.
The Blash ha messo mano alle carte legali sul divorzio con l’ex marito Stephen Belafonte, che di fatto presentano una situazione finanziaria disastrosa, per l’ex Spice.
Mel B deve al fisco americano cirza mezzo milione di dollari per il solo 2017.
Giudice di America’s Got Talent, che le ha dato ossigeno dal punto di vista finanziario, Mel potrebbe presto trovarsi a spasso, come confessato di proprio pugno nei documenti pubblicati on line.

«In questo momento non ho la capacità finanziaria per pagare questi debiti». «Attualmente lavoro come giudice allo show televisivo NBC, America’s Got Talent. Sono sotto contratto fino alla fine di ottobre 2018. Non so se mi sarà chiesto di tornare come giudice ad America’s Got Talent o se mi rinnoveranno il contratto». «Il mio attuale stato finanziario è fonte di estrema preoccupazione, perché io e Stephen abbiamo immensi debiti col fisco, che finora non siamo stati in grado di saldare».

Rumor alla mano, Mel avrebbe scialacquato tutto il patrimonio accumulato ai tempi d’oro, quando le Spice vendevano pure in Groenlandia,  bruciando circa 50 milioni di dollari in pochi anni.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • guardianodelfaro 15 Luglio 2018 at 12:20

    Quando la gente ha i soldi non sa come deve spenderli, non è felice finchè non li ha spesi tutti. Poi, quando li ha spesi fino all’ultimo, cade in depressione.
    Investirli no, eh?

  • A22 12 Luglio 2018 at 15:04

    Io min 100 anni. Con 38-40.000 dollari al mese

  • Gianlucamericano 12 Luglio 2018 at 10:18

    Non puoi rapportare la tua vita con quella delle star…I personaggi famosi guadagnano tanto per poi spendere altrettanto, tra bodyguards e trattamenti estetici

  • SecondoMarco 11 Luglio 2018 at 22:32

    Anche.

  • Marco 11 Luglio 2018 at 17:29

    50 milioni di dollari? io ci avrei campato 50 milioni di anni….

  • Danjo 11 Luglio 2018 at 16:49

    Sinceramente mi dispiace zero!