Ora o Mai Più, trionfa Lisa – ecco l’inedito C’ERA UNA VOLTA

Condividi

Un trionfo annunciato.
Lisa, guidata dall’ottimo Marco Masini (best coach dai tempi del primo Morgan di X-Factor) ha vinto la 1° splendida edizione di Ora o Mai più, programma sorpresa di questo 2018.
Una 4° puntata che ha visto le otto ‘meteore’ in gara cantare il loro inedito, il brano del ‘rilancio’ discografico, con Lisa attaccata da Loredana Bertè (‘è un plagio di Ti Sento‘) per la sua C’era una volta, tanto radiofonica quanto effettivamente ‘già sentita’. Ottimo, ma davvero ottimo, il brano dei Jalisse (Ora), così come è piaciuto molto il pezzo di Massimo Di Cataldo. Comunque vada in radio, un programma, un successo. E ora nuova edizione in primavera, possibilmente in diretta.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Febo Guiscaldo Elegiaco 30 Giugno 2018 at 17:21

    Ha vinto come sempre la storia più triste… si sapeva che avrebbe vinto lei dal momento in cui ha parlato della sua storia

  • handreas 30 Giugno 2018 at 9:18

    lo meritava assolutamente!!!

  • Antonio 30 Giugno 2018 at 8:49

    Spero che i Jalisse e Lisa possano partecipare a Sanremo 2019..

  • SoundPost 30 Giugno 2018 at 1:20

    Vittoria, a mio parere, immeritata. Anch’io ho sentito la somiglianza fra Ti Sento e il suo inedito, così come quella di una canzone di Mia Martini con quello dell’Alotta. Tifavo (e tifo anche ora) per Di Cataldo, l’unico che potrebbe riuscire ancora a dare una piccola svolta alla sua carriera.

  • nicola83 30 Giugno 2018 at 1:18

    Ora o mai più non è stato quel grande successo di ascolti che la prima puntata lasciava presagire fosse… è andato abbastanza bene, nulla più. L’ultima puntata ha superato di poco i 3 milioni di spettatori e il 20% di share… e c’era l’effetto novità dunque non capisco l’esultanza dell’autore del post.

  • Lorenzo 30 Giugno 2018 at 1:11

    Io ho beccato solo quello onestamente brutto di Marco Armani 🙁

  • Marco 30 Giugno 2018 at 0:54

    Meritavano di vincere i Jalisse, per l’inedito e per tutto il resto.