Glastonbury 2019, Madonna in concerto?

Condividi

Opera_Madonna_Iconic_HcfRome11Nov2017

Che Madonna sia al lavoro sul suo nuovo album è cosa risaputa, ma nulla si sa sulle tempistiche della release.
Ebbene il 2019 sarà davvero l’anno del ritorno di Madge, perché secondo quanto riportato dal The Sun proprio Madonna sarà il volto principale del Glastonbury Festival, pronto a tornare la prossima estate dopo un anno di pausa.
Michael ed Emily Eavis, organizzatori dell’evento, sono al lavoro per portare the Queen of Pop sul palco del Glastonbury, da lei mai calcato in quasi 40 anni di carriera.

Fonti vicine al festival hanno rivelato al tabloid: “I preparativi sono già a buon punto, dopo che si sono presi un anno di pausa Michael e sua figlia Emily Eavis vogliono fare un Festival migliore che mai. Sono sempre stati grandi fan di Madonna e sanno che realizzerebbe uno spettacolo indimenticabile”.

L’anno prossimo il Glastonbury Festival si svolgerà dal 26 al 30 giugno. Insomma, prenotate i voli.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Alita 27 Giugno 2018 at 16:59

    La fonte di questa notizia è poco affidabile però magari oh!
    Grande Madonna ♥

  • Germaflop 27 Giugno 2018 at 12:20

    Cacata zero…

  • joethelion 27 Giugno 2018 at 12:10

    si, è in età pensionabile, come lo sono i rolling stones, cher, la eltonnessa johnessa, tony bennet, i queen etc etc etc ….
    scommetto però che per i sopraccitati finti amici del roito che segui tu non è ancora il momento del ritiro,vero?
    anzi, sicuramente augurerai loro ancora lunga vita sulle scene, sbaglio?

  • joethelion 27 Giugno 2018 at 12:05

    prima di glastonbury vogliamo nuova musica.
    vogliamo nuova BELLA musica.
    non vogliamo merdate tipo give me all your loving.
    vogliamo un bell’album con i stracontrocoglioni.
    poi di glastonbury a me interessa gran poco, non ci andrò, ma vogliamo anche un bel tour come si deve (ma su questo non c’è stato MAI stato nulla da dire e non ci ha MAI delusi perché LEI, dal vivo, è ineguagliabile).
    sono speranzoso per questa nuova collaborazione con Mirwais,finger cross!!!

  • Silly Shark 27 Giugno 2018 at 1:40

    Ok, ok, ok, ma più di tutto che faccia un album bello, memorabile. Per me può prendersi anche 5 o 10 anni per lavorarci, come tutti, prendetevi tutto il tempo che volete ma fate musica bella.
    L’unica cosa che mi dispiace è che per Glastonbury bisogna svenarsi, povero portafogli (tra biglietto e roba che prendi all’interno).

  • Ciaooooo 27 Giugno 2018 at 0:41

    Che palle questa, ma non é in età pensionabile ?

  • FRANCESCO 26 Giugno 2018 at 16:34

    Io tanto per cominciare le farei sfornare un bell’album (inteso nel senso: un album bello)
    Poi hai voglia a Glastonbury…