Cynthia Nixon, outing nei confronti del figlio transgender: ‘sono così orgogliosa di lui’

Condividi

“Sono così orgogliosa di mio figlio Samuel Joseph Moses – detto Seph – che si è laureato questo mese. Voglio rendere omaggio a lui e a tutti coloro che faranno parte oggi del Trans Day of Action”.

Così Cynthia Nixon, storico volto di Sex and the City ora candidata governatrice di New York, ha fatto outing nei confronti del figlio Samuel, detto Seph, 21 anni fa nato con il nome Samantha Mozes.
All’epoca Cynthia faceva coppia con Danny Mozes, padre anche di Charles Ezekiel.
Nel 2009 il coming out, il rapporto d’amore con Christine Marinoni, il matrimonio e il 3° figlio Max Ellington Nixon-Marinoni, partorito proprio dalla moglie. Cynthia Nixon, un futuro da Casa Bianca.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Anita Chrisalis 25 Giugno 2018 at 17:00

    Tu del brodo di gallina, ma è risaputo

  • Sivabbè 25 Giugno 2018 at 16:58

    Si perché il marketing elettorale, in un Paese bigotto e conservatore che ha Trump come presidente, si fa facendo un outing al figlio.
    Accendi il cervello e renditi conto che tutte queste cose servono ad abituare la gente comune a queste cose.
    Nessuno in generale si fa una pubblicità positiva, ma deve per lo più sottostare ad insulti e critiche.

  • Loretto 25 Giugno 2018 at 13:37

    Marketing elettorale…

  • Claus 25 Giugno 2018 at 10:06

    una tradizionale famiglia lgbt insomma