x

‘American Horror Story 8 sarà diversa da qualsiasi altra cosa’, parola di Ryan Murphy

Condividi

american-horror-story-asylum

“Non sarà necessariamente realistica e terrena quanto la passata stagione. In un certo senso, stiamo tornando ad Asylum e a Coven. Sarà quello il tono.”

Ryan Murphy è tornato a svelare news sull’ottava stagione di American Horror Story, le cui riprese sono ormai imminenti.
Ambientata in un futuro prossimo (18 mesi), Murphy l’ha definita dalle pagine di Entertainment Weekly come ‘diversa da qualsiasi altra cosa che abbiamo fatto, perché c’è un grosso problema. Ci sarà qualcosa di enorme nel 5° episodio’.
Sul set Sarah Paulson, Evan Peters, Kathy Bates e Billie Lourd, con messa in onda nel 2019.

Autore

Articoli correlati