Rupert Everett denuncia, ‘fatto fuori da 3/4 grandi film solo perché gay’

Condividi

The Happy Prince - Locandina“Ci sono un sacco di ruoli che non ho ottenuto per tantissime ragioni diverse. Alcune di esse sono sicuramente legate al fatto di non essere stato un attore abbastanza bravo, o di aver fatto schifo ai provini. Tutto questo conta, certo, però ci sono stati 3 o 4 film importanti in cui ho avuto successo, e il regista e gli altri attori volevano che facessi parte del cast, ma sono stato completamente tagliato fuori dalla produzione, solo perché sono gay. Questo capita, come no”.

Via Association Press, Rupert Everett è tornato ad attaccare quella Hollywood «aggressivamente eterosessuale» che per due decenni l’ha di fatto dimenticato, abbandonato, nascosto in un cassetto.
Per tornare a recitare, il divo inglese ha dovuto indossare gli abiti del regista, sceneggiatore e produttore con The Happy Prince – L’ultimo ritratto di Oscar Wilde, pronto finalmente ad uscire anche nei cinema d’America.
Ad ottobre.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Thefighter 13 Giugno 2018 at 0:26

    Matt Bomber ha avuto una buona carriera televisiva ma per quanto riguarda il cinema direi propio di no. Stessa cosa per Neil Patrick Harris e Zachary Quinto mentre per quanto riguarda Matt Dallas direi che non ha avuto fortuna nemmeno con la televisione. Discorso a parte merita Kevin Spacey. Kevin ha avuto una grandissima carriera cinematografica perchè oltre ad essere una grande attore, non ha mai fatto coming out quindi l’esempio non regge

  • Nic 12 Giugno 2018 at 20:22

    Be’ quanto a paragone fra carriere non saprei per mia ignoranza personale, probabilmente, ma posso citarti Matt Bomer che lavora bene e ha fatto titoli di rilievo. Idem Kevin Spacey prima che scoppiasse lo scandalo. Neil Patrick Harris. Matt Dallas. Zachary Quinto.

  • Thefighter 12 Giugno 2018 at 16:05

    Per prima cosa, Everett fece coming out negli anni 90 e allora le cosa erano molto più complicate di adesso. Secondo punto: fammi 3 esempi di attori internazionali dichiaratamente gay che lavorano come protagonisti in film importanti, mi spiego meglio: citami attori dichiaratamente gay che hanno avuto la stessa carriera impattante di un Tom Cruise, Brad Pitt, Johnny Depp o George Clooney?

  • Thefighter 12 Giugno 2018 at 15:58

    Mi chiedo, ma un minimo di ritegno ce l’hai o propio ti piace collezionare una figura di merda dietro l’altra. Sei Talmente ignorante che se Sgarbi deve insultare qualcuno non usa più il termine “CAPRA” ma usa il tuo nome. LOL

    Comunque per gli analfabeti decerebrati come te voglio ricordare i vari premi che Everett è riuscito a vincere nel corso della sua lunga carriera di cui Lady Cessona stalentata durata quanto un rutto se li può sognare:

    1982- Laurence Olivier Award al miglior attore per Another Country

    1985- British Academy Film Award al più promettente nuovo arrivato in ruoli cinematografici da protagonista

    1998- British Academy Film Award al miglior attore non protagonista per Il Matrimonio Del Mio Miglior Amico

    1998- Golden Globe per il miglior attore non protagonista per Il Matrimonio Del Mio Miglior Amico

    1998- MTV Movie Award alla miglior performance comica per Il Matrimonio Del Mio Miglior Amico

    1998- National Society of Film Critics Award al miglior attore non protagonista per Il Matrimonio Del Mio Miglior Amico

    1999- European Film Award per il miglior attore per Un Marito Ideale

    2000- Golden Globe per il miglior attore in un film commedia o musicale per Un Marito Ideale

    2000- Satellite Award per il miglior attore in un film commedia o musicale per Un Marito ideale

    2005- Satellite Award per il miglior attore in una mini-serie o film per la televisione per Sherlock Holmes ed il caso della calza di seta

    2013- Laurence Olivier Award al miglior attore teatrale per The Judas Kiss

    Donà continua a smerdarti da solo.. https://uploads.disquscdn.com/images/7d5811447cead16465a5cbe332c78525d7889691c37d091f701995ac450748ca.gif

  • marco 12 Giugno 2018 at 7:48

    E minimo altri 30 films che ha fatto perché appartiene alla mafia gay! Stesse zitto è meglio, la faccia come il culo non ha limiti..

  • Marco 12 Giugno 2018 at 1:59

    Mi sembra giusto, non puoi pensare di fare james bond o uno sciupaffemine se sei gay, dovrebbe aprire gli occhi. Spero almeno abbia vissuto bene in questi anni facendo un coming out che non avrebbe dovuto fare come tanti coglioni dicono di fare semre

  • Joanne Tour 11 Giugno 2018 at 20:24

    Ma la smettesse. E’ sempre stato un cane nella recitazione, non a caso ha fatto un film con Madonna. L’omofobia lasciamola per cose serie.

  • Thefighter 11 Giugno 2018 at 17:37

    Verissimo, lo volevano per James Bond ma dopo aver fatto coming out venne scartato.

    PS: Da giovane era bellissimo, poi con la chirurgia estetica si è massacrato la faccia