x

Ora o Mai Più, Loredana Bertè vs. Jalisse: ‘non meritavano di vincere Sanremo’

Condividi

DfMfxR9X4AA7pnM

Ora o mai più è il programma dell’anno.
Partirei dalle basi, prima di arrivare al sodo del post, per complimentarmi con autori, conduttore e soprattutto concorrenti, che hanno avuto il coraggio di tornare in televisione per rimettersi in gioco, mostrandosi in tutte le loro fragilità. Una sincerità disarmante, quella mostrata al pubblico Rai, nel provare a ‘motivare’ carriere che parevano poter decollare, per poi afflosciarsi e farli scomparire.
Chi si è ritrovato a cantare in pianobar deserti, chi ha avuto bisogno di un aiuto psicologico, chi è andato in depressione, chi ha fatto il pizzettaro per arrivare a fine mese, chi ha dovuto superare un tumore al cervello (Lisa, a dir poco commovente).

Un format sulla carta fortissimo, da rilanciare subito in autunno/inverno, in modo da poter diventare il nuovo Tale e Quale Show.
Tra i concorrenti in gara anche quei Jalisse trionfatori a Sanremo nel 1997 con Fiumi di Parole, brano stroncato da una Loredana Bertè come al suo solito sincera. Fino in fondo.
A precisa domanda di Amadeus (‘secondo te meritarono di vincere?’), la Bertè, che in quel ’97 era in gara al Festival, non si è tenuta: ‘no non meritarono, io faccio molto caso al testo. E quel testo è scialbo’. AMEN.

Autore

Articoli correlati