Streghe, volano STRACCI sul reboot

Condividi

“Per prima cosa fammi dire che supporto i lavori e le opportunità create dal reboot di Streghe. Ma non ho mai capito cosa ci sia di orgoglioso, divertente o femminista nel realizzare uno show che sostanzialmente parte dal presupposto che le attrici originali sono troppo vecchie per fare il lavoro che facevano 12 anni fa. Spero che la serie sia migliore del marketing per promuoverla, così da lasciare intatta la vera eredità della serie. I reboot sono sicuramente migliori quando rendono onore all’originale rispetto a quando lo criticano. Inoltre riescono meglio quando ascoltano i fan, soprattutto quando sono ancora così appassionati, che è poi la ragione per cui viene fatto, no? Per questo si fanno i reboot. I fan sono il motore che muove questa macchina. Per questo auguro loro il meglio e spero che la serie abbia successo“.

Così Holly Marie Combs (via TVBLOG), storica Piper di Streghe, ha pubblicamente attaccato l’imminente reboot voluto dalla The CW, scatenando la reazione di Sarah Jeffery, ovvero una delle 3 nuove protagoniste che ha così reagito all’isterismo social.

Screen_Shot_2018-05-19_at_07.25.22.png.750x400_q85_box-0,27,650,373_crop_detail

“E’ un argomento su cui non vorrei più tornare. Comprendo pienamente quanto molti amino le protagoniste originali di Streghe. Per molte e valide ragioni. Siamo davvero onorati di avere l’opportunità di dar vita a questo reboot e portare avanti temi attuali, contemporanei con una serie che non ha una, nè due ma ben TRE DONNE DI COLORE!! Abbiamo grande rispetto per le basi poste da questa serie. Ma se viene messo in dubbio il mio personaggio, o vengono dette cose inutili ma che feriscono su come siamo incapaci o maledette, difendo e difenderò sempre me stessa e le mie sorelle.
L’originale Streghe resterà per sempre intatto e sarà sempre tratto con rispeto. Vi invito ad iniziare con noi questa nuova avventura e a scoprire nuove storie. Rispetto tutto quello che dite, ma lasciateci difendere l’una con l’altra e rispettate anche le nostre di opinioni. So che la nostra serie potrà avere effetti positivi per tante donne, giovani e per chiunque sarà dalla parte giusta della storia”.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • guardianodelfaro 1 Giugno 2018 at 21:50

    Tranquillo, parlavo in generale. 😉

  • guardianodelfaro 30 Maggio 2018 at 23:29

    Lore, rilassati, conosco la storia, ero ironico. Si, ti capisco. A me non piace, però non mi verrebbe di scrivere cattiverie su di Lei solo perchè a me non piace, perchè penso altro di lei e così via. Ci vorrebbe un pò di rispetto a partire dal reale, fino ad arrivare qui sul web.

  • matt 30 Maggio 2018 at 22:09

    ma il fatto che streghe abbia fatto cagare già dalla 4a stagione non glielo ricordiamo a Piper? e mo si permette di fare pure la critica?

  • Lorenzo 30 Maggio 2018 at 0:06

    Si antipatia.. lei e le altre protagoniste facevano il bello e il brutto sul set.. tanto che la Doherty l’hanno pure sbattuta fuori.. oblio!?!? Dimmi un po’ che filmoni avrebbe fatto… Poi che tu sia fan lo rispetto.. ma questo è quello che penso… a me piace la Spears… hai idea della merda che leggo su di lei tutti i giorni?

  • ManuMao 28 Maggio 2018 at 20:14

    Cancellato in 3…..2….1…

  • guardianodelfaro 28 Maggio 2018 at 12:07

    Antipatia? Se la credeva? La frequentavi da molto, vero? Oblio? ma dove vivi?

  • guardianodelfaro 28 Maggio 2018 at 12:06

    Veramente la storia era finita con loro che erano diventate madri e che le figlie/i stavano crescendo, non che loro avrebbero pensato/voluto interpretare un ruolo da ragazze. Non sarebbe credibile. Giudicherei il film/fiction nel momento in cui andrà in onda, fino ad allora ogni commento mi sembra superfluo.

  • carlo 28 Maggio 2018 at 11:47

    se si identificano come donne di colore sono donne di colore. bisognerebbe chiedere a loro.

  • carlo 28 Maggio 2018 at 11:46

    risposta breve “perchè la serie e rivolta ai teenagers”

  • Una Basica a Las Vegas 28 Maggio 2018 at 8:30

    Ma fa proprio cagare il cazzo già dal trailer.
    Sarà un flop epocale, sembra il solito teen drama.

    Inoltre trovo che la scelta di queste nuove protagoniste sia pessima. Proprio non hanno “la faccia da streghe”, e non vedo perché le abbiano scelte di colore solo per infilarci il politically correct. Tutto stona ed hanno snaturato tutto.

  • Lorenzo 28 Maggio 2018 at 0:00

    La Combs è sempre stata di un’antipatia unica e con le altre quanto se la credeva… hanno fatto girare i coglioni a registi e produttori credendosi indispensabili ora dopo anni di oblio già che farebbe comodo tornare…

  • Claus 27 Maggio 2018 at 22:08

    3 donne di colore? mulatte è una parolaccia? 🙂

  • Sirius Blackfyre 27 Maggio 2018 at 19:42

    stanno raccontando un’altra storia ambientata nello stesso mondo, poi potranno avere un cameo

  • Alterego 27 Maggio 2018 at 19:14

    Guarda che loro avrebbero continuato a interpretare i loro rispettivi personaggi con cui le abbiamo conosciute in un eventuale reboot, mica avrebbero dato il volto a questi nuovi.

  • Spandex 27 Maggio 2018 at 18:51

    Prevedo un ottimo esordio in termini di share con il pilot. Tutte queste polemiche non faranno altro che attrarre curiosità verso il prodotto, gli stessi detrattori saranno spinti nel vederlo, se non altro per poter poi con enfasi ancora maggiore, palesare tutto il loro dissenso. Già dalla seconda ci sarà un netto calo. Penso sia un progetto che non andrà oltre la prima stagione.

  • bix 27 Maggio 2018 at 18:39

    Non vedo perché alla loro età debbano pretendere di interpretare ruoli per ragazze. Devono prendere atto che gli anni passano anche per loro.