x

Golden di Kylie Minogue, prima nel Regno Unito dopo 8 anni

Condividi

8 anni dopo Aphrodite, Kylie Minogue è tornata a far sua la vetta della chart britannica.
Golden, suo ultimo disco, ha conquistato il trono degli album più venduti della settimana, con poco meno di 50.000 copie smerciate.
Stracciati gli ultimi 3 lavori della fatina del pop, ovvero The Abbey Road Sessions, Kiss Me Once e Kylie Christmas.

“Non so da dove cominciare … Grazie a tutti quelli che sono stati coinvolti nel 1° posto di Golden. Sono così sopraffatta, felice, orgogliosa e molto, molto grata e riconoscente. Molto amore e molti, molti, molti grazie”.

Queste le parole di una Kylie giustamente felice, che ha realizzato un disco, il quattordicesimo, scrivendo ogni traccia. Golden, così country-pop, è indubbiamente il suo più personale album
Dancing, primo singolo estratto, è diventato la 51a hit di Kylie nel Regno Unito.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • !_!M!_! 15 Aprile 2018 at 17:27

    L’album è carino, ma niente di che. Vendere 50 mila copie e osannare questo traguardo credo sia assurdo al giorno d’oggi, ma è una realtà, ormai si arriva al #1 con una manciata di “niente”

  • Miki 15 Aprile 2018 at 13:18

    Sono così felice per Kylie.. in mezzo a questi milioni di meteore musicali che saturano le classifiche solo perchè ascoltate in streaming sempre dagli stessi e con miriadi di album tracks per lo più insignificanti e spesso senza nemmeno un ritornello degno di chiamarsi tale, la sua longevità è dovuta a uno stile personale e riconoscibile nonostante gli adeguamenti di sound alle varie ere possano non sempre risultare originali.. questo dono ce l’hanno solo le popstar della vecchia generazione, che infatti hanno segnato la storia della musica moderna e sono sempre usate come metro di paragone.

  • ziaassunta 14 Aprile 2018 at 20:12

    Complimenti principessa!!!!!!!!!!!!!

  • Personcina 14 Aprile 2018 at 14:09

    Forse il pop non è morto, se i suoi protagonisti sono professionalmente credibili e stimati.

  • KSABA dalla Stronzia 14 Aprile 2018 at 12:53

    Grazie al cielo esistono ancora blog come il tuo che danno la giusta rilevanza a cavalli di razza come Kylie. Che dire di questo n. 1? Stra-meritato: Golden è divino, giorno dopo giorno vi scopro nuove sfumature e sono felice che Kylie abbia ritrovato la grinta di un tempo.