The Voice of Italy ‘tiene’ negli ascolti ma non decolla

Condividi

2.329.000 spettatori, pari al 10.2% di share.

Calo leggerissimo rispetto alla prima puntata di giovedì scorso, per The Voice, che ha perso praticamente niente nei confronti dell’esordio.
2.465.000 telespettatori e 10.3% di share 7 giorni fa, con uno 0,1% in meno sullo share e poco più di 100.000 telespettatori lasciati per strada.
Segno di un piccolo zoccolo duro di pubblico rimasto davanti al piccolo schermo dopo l’esordio, da cui sarà però difficile smuoversi.
The Voice of Italy deve di fatto accontentarsi di un 10% di share.
Dinanzi a questa prevedibile realtá aveva davvero senso tornare in onda?

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Marco 2 Aprile 2018 at 1:50

    Le blind di questo programma sono le cose più belle di tutti i talent e sarà che non c’è nulla quella sera ma l’ho visto ed è fatto bene. Poi non interessa più a nessuno xò

  • Febo Guiscaldo Elegiaco 30 Marzo 2018 at 11:31

    Aveva senso in una rete diversa, con una conduzione diversa e soprattutto con una giuria diversa, mai come quest’anno completamente sbagliata: Albano dorme, J-Ax spara cazzate, Cristina inviperita e Renga, per quanto sia uno dei miei cantanti preferiti, ma in questo contesto lo trovo inutile