Donatella Versace, ‘basta pellicce, non voglio più uccidere animali per fare moda’

Condividi

2017-09-22t182728z_1200793765_rc1eb6830c90_rtrmadp_3_fashion-milan-versace-cavalli

“Pelliccia? Basta. Non voglio più uccidere animali per fare moda. Non mi sembra giusto”.

Così Donatella Versace, via The Economist, ha annunciato l’addio alle pellicce da parte del proprio marchio.
Dopo Stella McCartney, Gucci (per bocca di Marco Bizzarri), Giorgio Armani, Tom Ford, Ralph Lauren, Tommy Hilfiger, Michael Kors, Rent the Runway, Calvin Klein, Hugo Boss e Donna Karan, anche la bionda Versace ha finalmente archiviato la triste pagina degli animali scuoiati per fare moda.
Avanti i prossimi.

Autore

Articoli correlati