Cameron Diaz NON si ritira, la smentita

Condividi

AncientLiquidGecko-size_restricted

24 anni dopo The Mask, che la rese celebre al debutto cinematografico, Cameron Diaz avrebbe deciso di ritirarsi.
45 anni appena e da 3 anni moglie di Benji Madden, rocker dei Good Charlotte, Cameron sarebbe stanca.
A spifferare il tutto Selma Blair, amica nonché collega nello scult La cosa più dolce: “Sono andata a pranzo con Cameron l’altro giorno e stavamo ricordando l’epoca del nostro film. Mi sarebbe piaciuto recitare in un sequel ma lei non vuole, è nella fase ‘Ok, ne ho abbastanza’. Voglio dire, lei non ha bisogno di fare altri film, ha una vita stupenda, non ho idea di cosa servirebbe per poterla far tornare sui suoi passi”.
34 film girati in 25 anni, doppiaggi compresi, e oltre 3 miliardi di dollari d’incasso al box office Usa, diventati 7 in tutto il mondo.
Per almeno un decennio la Diaz è stata una delle attrici più pagate di Hollywood, con cachet da 20 milioni a film.
4 le nomination ai Golden Globe, 3 ai SAG Awards e 6 ai Razzie, con uno vinto nel 2014 in quanto peggior attrice dell’anno grazie alla doppietta Sex Tape / The Other Woman.
Annie, pessimo remake musical, il suo addio ad Hollywood.

Update: via social la stessa Selma Blair ha smentito quanto detto. Stava semplicemente scherzando.

53C05743-B79C-4184-9880-F340952FD9A9

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Nic 13 Marzo 2018 at 11:57

    Esatto! Almeno così sembrava.

  • fallen 12 Marzo 2018 at 22:04

    Più che altro diciamo che non ha semplicemente più bisogno di lavorare

  • Nicole 12 Marzo 2018 at 21:43

    Pensavo si fosse già ritirata da tempo. Lei come Jim Carrey, sono quel tipo di attori che non funzionano più nella nuova Hollywood, sono molto anni 90. Lei è simpatica ma non è una grande perdita per il cinema. Ad ogni modo avrà sempre e comunque una vita privilegiata.