Florence Welch casalinga per Greta Gerwig su W Magazine, cover e foto

Condividi

Schermata 2018-02-21 alle 13.52.19

Greta Gerwig, candidata agli Oscar come sceneggiatrice e regista di “Lady Bird”, ha invitato Florence Welch a trasformarsi per lei in una casalinga dall’immaginazione selvaggia che abita in una casa suburbana in cui vive insieme a farfalle e a un maiale domestico.
La Gerwig, che ha chiesto all’artista Tina Barney di scattare le foto per W Magazine, ha così riassunto l’idea: “È come se ‘Safe’ incontrasse ‘Grey Gardens’ che incontrasse ‘Rosemary’s Baby’. È l’oscura fantasia di Florence intrappolata in una casa da casalinga per sempre”.
Che dire.
La meraviglia.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Phil Trollins 21 Febbraio 2018 at 19:26

    Ma non è Florence Welch! È Jane Alexander.

  • DrApocalypse 21 Febbraio 2018 at 15:19

    sono d’accordo su Lady Bird, che è un film gradevole e poco più, ma Greta Gerwig non è solo una ‘fortunella’.
    Quel che ha fatto con Noah Baumbach, in qualità di sceneggiatrice e attrice protagonista, è meraviglioso.
    E’ da 10 anni che fa cinema d’autore.

  • suca 21 Febbraio 2018 at 15:10

    Non sopporto questa Greta Gerwig, è una fortunella che si è ritrovata improvvisamente amata da tutti. Il suo film Ladybird è una mediocre storia paragonabile a un episodio ben riuscito di “Girls” e, complice, il movimento #metoo sta avendo un sacco di hype per via del fatto che la regista e sceneggiatrice è una donna…

    “Oh unica donna in nomination” “Ah Greta Gerwig, brava” “Brava di qua”, “Brava di la” “Perché il femminismo è importante”… Ma andate a cagare, pecore!

    Ma avete visto ‘sto film? ‘Na cazzata hypster che andava bene come tesi di laurea in cinema.