Adam Rippon, niente bis olimpico ma è lui la star di Pyeongchang 2018

Condividi

Schermata 2018-02-17 alle 12.00.58

Schermata 2018-02-17 alle 12.00.43

Non ce l’ha fatta a conquistare la 2° medaglia olimpica dopo il bronzo a squadre.
Adam Rippon, primo storico atleta americano dichiaratamente gay a qualificarsi ad un’Olimpiade invernale, è arrivato decimo nella gara di pattinaggio artistico di figura.
28 anni, Adam ha comunque conquistato il mondo, facendo suo l’ambito scettro di atleta a stelle e strisce più mediatico dei Giochi.
Non si è parlato d’altro, in queste ultime due settimane, se non del suo coraggioso rifiuto ad incontrare Mike Pence, vicepresidente USA nonché conclamato omofobo.
Adam, con audacia, si è detto contrario ad un incontro, scatenando la furia di Trump, di suo figlio e della destra repubblicana.
Rippon ha chiuso con 259.36 punti, con l’italiano Matteo Rizzo 21esimo. Davanti a tutti due giapponesi e lo spagnolo Javier Fernandez.

Andrea Joyce della NBC gli ha chiesto come mai solo adesso, a 28 anni, sia esploso. Adorabile e virale la sua replica: “Non so spiegare questa stregoneria”.  

Autore

Articoli correlati

Comments

  • DrApocalypse 17 Febbraio 2018 at 19:34

    ne ho parlato e riparlato. Alisson è Dio.

  • Invisible Boy 17 Febbraio 2018 at 18:26

    OT Apo forse ne hai già parlato, ma quanto è figo il portiere della Roma Alisson? Merita un post:-)