Sanremo 2018: Claudio Baglioni meglio di Carlo Conti: esordio boom con il 52,1% di share

Condividi

DVY8Th2XUAArMot.jpg large

Sanremo 2015: 11.767.000 telespettatori, con il 49,34% di share.
Sanremo 2016: 11.134.000 spettatori, pari al 49.5% di share.
Sanremo 2017: 11.374.000 spettatori, con una media del 50,4% di share.
Sanremo 2018: 11 milioni e 600 mila telespettatori con uno share del 52,1%.

tina-cipollari-esco

Incredibile.
Impensabile.
Folle.
Il soporifero Sanremo di Claudio Baglioni, trainato dal ciclone Fiorello, ha battuto il Festival dei record di Carlo Conti e Maria De Filippi.
Prima parte con 13.776.000 spettatori (share 51.40%), seconda parte con 6.619.000 (55.35%). Era dal 2005, ovvero dal 54.78% di Bonolis, che non si vedeva nulla di simile.
Tempi giurassici della tv.
Vedremo se gli ascolti crolleranno OGGI, visto e considerato che NON ci sarà Fiorello, con le canzoni  già TUTTE ascoltate.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Marco 8 Febbraio 2018 at 17:09

    Perchè non ci sale mai e perchè è effettivamente uno dei migliori

  • kris 8 Febbraio 2018 at 1:49

    Ogni volta che sale su un palco viene strapagato, anche per dire quattro cazzate quindi chiunque abbia uno stipendio meritevole è migliore di Fiorello.

  • Marco 7 Febbraio 2018 at 23:34

    Già e chissà chi è il migliore secondo te, Mengacci? O Timperi?

  • Marco 7 Febbraio 2018 at 23:34

    Sì vabbè ma alle 22:00 Fiorello se ne era già andato per sempre. Per me ha fatto share al di là per quelli che vedono Sanremo sempre e comunque ma per la novità che vedeva un non presentatore presentare Sanremo. E poi trainata da poche interruzioni e tanta musica. Credo in un calo oggi, perchè a mente fredda dopo la giornata di ieri possiamo dire che ha fatto abbastanza cacare, con tutta la bontà verso i 3 conduttori.

  • Gelido 7 Febbraio 2018 at 15:59

    il crollo di stasera è scontato… bisogna vedere in che termini

  • kris 7 Febbraio 2018 at 15:32

    Grazie a Fiorello, lo showman più sopravalutato d’Italia.

  • vivaluca 7 Febbraio 2018 at 12:53

    Speriamo in un tracollo dello share. Un vero successo potrebbe riconfermare Baglioni l’anno prossimo con conseguente carrozzone di cantanti cariatidi a seguito

  • Gianluca 7 Febbraio 2018 at 11:35

    L’era di internet toglie, l’era di internet dà.

  • giannileo 7 Febbraio 2018 at 11:22

    Ovviamente è solos grazie a fiorello