x

Sanremo 2018, – 3: Omaggio ai brani sottovalutati – Io come farò di Ornella Vanoni

Condividi

Salto indietro di quasi 30 anni per l’omaggio quotidiano ai brani del Festival sottovalutati e/o ingiustamente dimenticati.
Sanremo 1989, condotto dai disastrosi ‘figli di’ Rosita Celentano, Paola Dominguin, Danny Quinn e Gianmarco Tognazzi, con Anna Oxa e Fausto Leali in trionfo davanti a Toto Cutugno e Al Bano e Romina Power.
Solo decima, incredibile ma vero, Ornella Vanoni con la straordinaria Io come farò, scritta da Gino Paoli.
Un brano che segnava il ritorno della Vanoni a Sanremo dopo quasi 20 anni, ma senza riconoscimento alcuno da parte delle giurie.
Folle, perché stiamo parlando di un capolavoro assoluto della musica italiana.

Omaggio a Un amore di Plastica di Carmen Consoli

Omaggio a Morirò d’Amore di Giuni Russo

Omaggio a Ricordi del Cuore di Antonella Arancio

Omaggio a Sempre di Lisa

Omaggio a Dedicato a Te dei Matia Bazar

Omaggio a Come una Turandot di Irene Fargo

Omaggio a Rivoglio la mia vita di Lighea

Omaggio a Le Voci dentro di Gloria

Omaggio a Gli Uomini di Mariella Nava

Omaggio a I giardini d’Alhambra dei Baraonna

Omaggio a Il Terzo Fuochista di Tosca

Omaggio a Dopo la Tempesta di Marcella Bella

Omaggio a Una bella Canzone di Flavia Fortunato

Omaggio a I Giorni dell’Armonia di Patty Pravo

Omaggio a Amore Stella di Donatella Rettore

Omaggio a Ore e Ore di Valeria Vaglio

Omaggio a Stato di Calma Apparente di Paola Turci

Omaggio a Romantici di Viola Valentino

Omaggio a Luna in Piena di Nada

 Accidenti a Te di Fiordaliso

Omaggio a Baciami Adesso di Mietta

Omaggio ad Amici non ne ho di Loredana Bertè

Omaggio ad Ascoltami di Paola Folli

Omaggio ad A Modo Mio di Paola e Chiara

Omaggio a Ogni giorno di Più dei Gazosa

Autore

Articoli correlati

Comments

  • ziaassunta 3 Febbraio 2018 at 19:44

    Comunque quel Sanremo fu bello e divertente oltre che musicalmente bello. il brano è firmato anche da Sergio Bardotti autore storico di Ornella e Mauro Pagani.