Daniela Rosati, ‘ho le visioni da quando sono piccola, spero di entrare in convento e di vivere in adorazione perpetua’

Condividi

«La mia vita prima era piena, ma incompleta, e oggi grazie alla fede posso dire di avere una vita felice». «Sono diventata un’oblata, ovvero consacrata all’ordine di Santa Brigida, e mi sono trasferita in Svezia dove la Santa fondò il suo Ordine. Non sono una “vera” suora, ma un giorno spero di entrare in convento e di vivere in adorazione perpetua. Ci ho messo parecchio tempo prima di capire che questa era la mia missione, anche se ho visioni da quando sono piccola». «I miei amici, la famiglia, gli affetti non ho smesso di frequentarli. Ma ho lasciato da parte la vita sentimentale e vivo in castità. Se mi manca il lavoro? Ho un po’ di nostalgia del periodo a Mediaset, sono stati gli anni più belli».

Così Daniela Rosati ha raccontato al settimanale Spy, in edicola venerdì 12 gennaio, la sua ‘conversione’, dopo due matrimoni e una carriera di conduttrice di successo.
Ora archiviata dopo l’ennesima folgorazione mistica della tv italiana.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • ziaassunta 13 Gennaio 2018 at 21:07

    conduttrice di successo?

  • Eppure. 12 Gennaio 2018 at 1:38

    Sarò ignorante io, ma perchè non può entrare subito in convento?