American Horror Story 8 sarà ambientata nel futuro

Condividi

american-horror-story-quiz

Chiusa la pessima parentesi CULT, ad oggi la peggior stagione di sempre, American Horror Story 8 è in fase di scrittura, con l’infaticabile Ryan Murphy che ha finalmente diffuso news legate al suo sviluppo.

A questo proposito, mi limiterò a dire che voglio andare nel futuro… resterà attuale, ma nel futuro, una cosa che non ho mai fatto. Oggi ho proposto l’idea a John Landgraf e l’ha adorata, ma mi ha chiesto di non rivelare di cosa si tratta. Gliel’ho detta e lui è caduta dalla sedia per la gioia. Penso che alla gente piacerà, è diversa da quello che abbiamo fatto in passato, ma io cerco sempre di fare l’opposto di ciò che ho già fatto in quello show”.

Questo non significa che vedremo AHS nello Spazio, ovviamente, ma nel mezzo di un domani probabilmente distopico.
FX, prima che la Disney si pappasse l’intera Fox, aveva confermato American Horror Story fino alla nona stagione.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Jonikal 7 Gennaio 2018 at 9:52

    ah quanto ci piace il termine “distopico” … Fa proprio cultura up to date

  • iconic 7 Gennaio 2018 at 9:38

    Quanto rosica Murphy a non riuscire a creare più un’aura sensazionale attorno ai suoi prodotti come fa Charlie Brooker con Black Mirror.

  • Aran Banjo 7 Gennaio 2018 at 0:54

    effetto black mirror ?… Ryan inizia a sentirsi stanco e magari scopiazza un pò ?

  • Fluo 6 Gennaio 2018 at 23:48

    No, no, Hotel resta di gran lunga la peggiore. Senza capo né coda.