x

Rihanna piange la morte del cugino ucciso da due colpi di pistola: avevano passato il Natale insieme

Condividi

‘Riposa in pace, cugino. Non posso credere che solo la scorsa notte ci stavamo stringendo in un abbraccio. Non avrei mai pensato che sarebbe stata l’ultima volta che avrei sentito il calore del tuo corpo. Ti voglio bene’.

Così Rihanna, su Instagram, ha pianto la morte del cugino Taivon Kaiseen Alleyne, ucciso a colpi di arma da fuoco alle Barbados dopo aver festeggiato il Natale proprio con la popstar.
Secondo le prime ricostruzioni, il 21enne è stato colpito da due colpi di pistola, con la polizia che ha subito aperto un’indagine.
Il giovane stava camminando vicino casa alle prime luci dell’alba del 26 dicembre, quando uno sconosciuto gli ha sparato, per poi fuggire.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Nic 27 Dicembre 2017 at 15:48

    Sacramento. Non se sta mai in pace su questa terra.