Lorenzo Baglioni, le foto in costume del cantante che punta SANREMO 2018 con IL CONGIUNTIVO

Condividi

E’ quasi diventato tormentone Il CONGIUNTIVO, brano in corsa per SANREMO GIOVANI 2018 firmato Lorenzo Baglioni.
Un cognome che nulla ha a che vedere con il direttore del Festival, presto diventato volto tv grazie a Quelli Che.
Se poi sarà Ariston, per Lorenzo, lo scopriremo venerdì sera su Rai 1. Che possa essere lui il ‘GABBANI’ del 2018?

Si stava bene anche qualche giorno fa, eh…! ‍♂️‍♂️ #ormaièsolounricordo

Un post condiviso da Lorenzo Baglioni (@lorenzobaglioni1) in data:

…son stato peggio… ‍♂️ Un post condiviso da Lorenzo Baglioni (@lorenzobaglioni1) in data:

Quando sei sul palco, e sembra che tu abbia gli addominali! i miracoli del teatro! (foto tratta dallo spettacolo “Gli Uccelli” di Aristofane!)

Un post condiviso da Lorenzo Baglioni (@lorenzobaglioni1) in data:

Vogliadusciresaltamiaddosso!!! Un post condiviso da Lorenzo Baglioni (@lorenzobaglioni1) in data:

M’abbronzo su Instagram!

Un post condiviso da Lorenzo Baglioni (@lorenzobaglioni1) in data:

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Auber 18 Dicembre 2017 at 10:22

    bel maschietto

  • Gigi Gx 15 Dicembre 2017 at 17:50

    se dovessi scegliere fra questo ragazzo che ha già fatto milemila progetti, programmi tv e quant’altro oppure i ragazzi di Amici… preferirei buttarmi di sotto.

  • HANDREAS 14 Dicembre 2017 at 10:15

    qualcuno freni gli ormoni ad Apo per favore! Niente contro di te ma letteralmente una cagata sta canzone!

  • HANDREAS 14 Dicembre 2017 at 10:14

    te lo dico io perchè. Quando Apo vede una camicia sbottonata non ci vede più! potrebbe cantare la canzone dell’ape Maia e per lui sarebbe un capolavoro. Apo svegliati e frena gli ormoni!

  • lorsi 14 Dicembre 2017 at 10:09

    Invece finalmente abbiamo un personaggio davvero interessante. Matematico, insegnante e ricercatore, attore di teatro, musicista. Meglio gli acefali della DeFilippi o dei grandi fratelli?
    “Il congiuntivo ha un ruolo distintivo….”

  • Fluo 14 Dicembre 2017 at 0:12

    Fa molto “Le leggi di Keplero” che girava un anno o due fa.

  • Gigi Gx 13 Dicembre 2017 at 20:41

    Nulla contro di te, per carità, ma continuo a non capire questo continuo sponsorizzare questo ragazzo che ha fatto di tutto pur di emergere in tv. BASTA!