House of Cards, ultima stagione ridotta a soli 8 episodi – Robin Wright assoluta protagonista

Condividi

tumblr_oqt6qdI8hY1ryv0e5o1_500

Abbandonato Kevin Spacey al suo destino, in casa Netflix hanno annunciato l’imminente ripresa delle riprese della sesta e ultima stagione di House of Cards.
Archiviato lo scandalo molestie che ha travolto il divo due volte premio Oscar, assoluto mattatore negli abiti di Frank Underwood, il set di House of Cards tornerà a ripopolarsi ad inizio 2018.
Protagonista assoluta Robin Wright, che nel finale della quinta stagione avevamo lasciato alla guida della Casa Bianca.
Frank Underwood, è chiaro, dovrà obbligatoriamente morire, per un finale tirato e obbligato non a caso ridotto.
Rispetto alle 13 canoniche puntate, l’ultima stagione di House of Cards ne avrà soltanto 8.
Chiusa la baracca, Netflix potrà dedicarsi all’ipotesi spin-off, interamente dedicato al personggio di Doug Stamper, interpretato per 6 anni da Michael Kelly.
House of Cards è in assoluto la serie Netflix che ha vinto più premi. Ma la sua fine sarà dannatamente triste.

Autore

Articoli correlati