La Tata, Fran Drescher pensa al REBOOT

Condividi

 La-Tata_o_su_horizontal_fixed

Sono passati quasi 20 anni, era il 23 giugno del 1999, dall’ultima puntata (la 146esima) de La Tata, mitica sit-com CBS andata avanti per sei stagioni.
Creata, prodotta e scritta dalla protagonista Fran Drescher e dall’allora marito (gay) Peter Marc Jacobson, la Tata potrebbe incredibilmente tornare in tv con il più clamoroso dei reboot.
Ad annunciarlo la stessa Francesca Cacace del piccolo schermo, intervistata da Closer Magazine.

“Per quanto riguarda il reboot, sarei aperta all’ipotesi se qualcuno volesse farlo”. “Ma se nessuno vuole farlo, al momento sto cercando di sviluppare qualcos’altro. Sono ancora in contatto con il cast originale. Renee Taylor (Sylvia Fine) è una mia cara amica, Charlie Shaughnessy (Maxwell Sheffield) è un mio carissimo amico. Recentemente mi sono riavvicinata a Nicholle Tom (Maggie Sheffield), e periodicamente parlo con tutti, ma sono molto amica di Charlie e Renee, questo è sicuro”.

Visti i recenti ritorni di Will and Grace e Pappa e Ciccia, perché non spalancare le porte anche a La Tata? Idea intrigante, è indubbio, ma rilanciare la serie con un nuovo cast avrebbe davvero poco senso. Allora tanto vale fare altro, cara Fran, e lasciare la famiglia Cacace nei nostri ricordi.

Autore

Articoli correlati