x

Stranger Things, Charlie Heaton respinto all’aeroporto di Los Angeles per possesso di cocaina

Condividi

nintchdbpict000324071503

Tornato su Netflix solo da 24 ore grazie a Stranger Things 2, Charlie Heaton è stato respinto all’aeroporto di Los Angeles.
In arrivo da Londra, l’attore inglese sarebbe stato pizzicato con della cocaina nella valigia.
Immediato il ritorno a Londra, tant’è che il suo volto era l’unico a mancare al party ufficiale Netflix.
Non avendo alcun precedente penale, Charlie, che io trovo dannatamente affascinante, non è stato arrestato e potrà tornate negli Usa.
Anche perché c’è Stranger Things 3 da girare.

 

 

Autore

Articoli correlati