Donald Trump, il vice-presidente Mike Pence vuole ‘impiccare tutti i gay’

Condividi

Mike-Pence-Gage-Skidmore-Flickr

Teniamoci stretto Donald Trump, perché se la remota ipotesi di impeachment dovesse diventare realtà alla Casa Bianca andrebbe il suo vice Mike Pence, che in ambito omofobia è persino peggio.
A ricordarcelo lo stesso tycoon, che ha rivelato come Pence, filosofo evangelico che non ha sostenuto una sola riforma LGBT in quasi due decadi in politica, sia un vero pericolo per l’intera comunità.
Il New Yorker ha fatto trapelare una ‘battuta’ di Trump nei confronti del suo vice-presidente, pronto ad ‘appenderci tutti’. “Non chiedete nulla a quel tizio, lui vuole impiccare tutti i gay”. Testuale.
Noi omosessuali con un cappio al collo.
Un’immagine alla The Handmaid’s Tale, serie HULU che ha appena trionfato agli EMMY, per un Pence che vorrebbe reintrodurre persino di divieto d’aborto.
Pence, cosa da non dimenticare, ha firmato lo scorso anno la controversa legge dell’Indiana che autorizza la discriminazione nei confronti dei gay per motivi puramente religiosi.
Una coppia da spavento.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • DenisVaschetti 18 Ottobre 2017 at 11:01

    Non parlavo della questione gay ma dell’appartenenza politica di Pence e cioè estrema destra che ora batte i piedi su immigrati, Islam e famiglia. E lo fanno lì come anche da noi

  • gs 18 Ottobre 2017 at 10:16

    Ma pure qui ad ammorbarci con ‘l’invasioooneeee!’??? Ebbasta! 5milioni di stranieri in Italia, 5 milioni di italiani residenti all’estero senza contare tutti i milioni del passato che sono sparsi per il mondo (in argentina 25milioni di persone sono di origine italiana) ma chi invade chi?!?

  • diolovolesse 17 Ottobre 2017 at 22:31

    magari !

  • praidesco 17 Ottobre 2017 at 22:17

    si guarda gli italiani voteranno a destra pensando proprio ai gay… è il loro assillo principale eh puoi giurarci…..non ci sono altri problemi vai tranquillo.

  • tutto finito 17 Ottobre 2017 at 22:15

    ormai l’unico modo per rendere presentabili i partiti cosiddetti progressisti sono queste bufale alla ciccio kim contro le destre rigorosamente populiste e sessuofobe …. vuol dire che sono proprio alla frutta ….tranquillizzatevi finirà come berlusconi che dopo 30 anni è l’unico vero non omofobo tra i politici (come tutti i grandi amatori di fica ovviamente) ma che x anni avete attaccato credendo alle ipocrisie di facciata dei sinistri ormai impresentabili

  • dvdfrnc 17 Ottobre 2017 at 15:28

    Praticamente The Young Pope che diventa realtà

  • A22 17 Ottobre 2017 at 15:25

    Bisogna chiedersi perché le estreme destre si sta espandendo in Europa. Il problema principale è che la sinistra (tanto paladina dei poveri) ha reso più povero il ceto medio- medio-basso della popolazione e la gente ne ha i cogliOmi pieni di questa Europa che tanto parla ma poco fa. Inoltre l’invasione dei profughi (non stiamo a dire che non c’è un invasione dato che le città sono piene) ha reso le città insicure. Fino a qualche anno fa potevo andare al parco tranquillo, magari anche di sera a portare il cane. Ora non posso perché nel parco sotto casa ci sono 50-60 di loro che bivaccano. Se non vince l’estrema destra comunque vince la destra

  • DenisVaschetti 17 Ottobre 2017 at 11:57

    Anche da noi sta soffiando questo vento mi sa. Spero tanto di sbagliarmi e che quando saranno elezioni una corrente più moderata spiri su di noi. Non mi aspetto miracoli, ma almeno quanto successo in francia e austria dove per lo meno le estreme destre non sono salite al potere assoluto