Pontida, il Sindaco leghista provoca: via la tassa dei rifiuti ma non alle coppie gay

Condividi

pontida-parcheggi-solo-per-etero-390x220

Luigi Carozzi, Sindaco leghista di Pontida, l’ha fatto di nuovo.
Dopo i parcheggi rosa riservati alle donne incinte purchè non lesbiche e comunitarie, Carozzi si è giocato un’altra carta omofoba della propria giunta, togliendo la tassa dei rifiuti alle coppie sposate.
Gay esclusi.
Tutti quelli che hanno ceduto all’unione civile, unica possibilità consentita per le coppie omosessuali, non saranno esentati dalla Tari.
Chiara la violazione rispetto all’articolo 3 della Costituzione, secondo cui TUTTI i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
Ma a Carozzi, numero uno delle provocazioni, questo evidentemente non importa.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • lorenzino 29 Settembre 2017 at 20:09

    costituzione? diritti? dignità sociale? ma che cazzo vuoi che ne sappia, quest’altro rimbambito? trattasi degli stessi personaggi che pisciano dentro un’ampolla e poi si arrampicano fino alla sorgente del monviso per svuotarla nel fiume, prova ad immaginare quanto peso e importanza possono dare agli articoli della costituzione…

  • Marisa Passera 29 Settembre 2017 at 19:39

    L’Italia va a rotoli

  • Silly Shark 29 Settembre 2017 at 17:31

    Livello sotto zero. Ci vorrebbe qualche intervento serio con personaggi così, perché con richiami blandi in ogni caso raggiungono lo scopo di far notizia…

  • Fritz Cavallo 29 Settembre 2017 at 16:42

    Cosa non si fa per 15 minuti di notorietà

  • Personcina 29 Settembre 2017 at 15:35

    Tu pensa se questi bastardi andassero al governo. Non ci voglio neanche pensare.