Jane Fonda sbrocca alla giornalista che le chiede della chirurgia – video

Condividi

«Sei stata un esempio per tutte noi. Ci hai dimostrato che si può invecchiare con forza e bellezza e senza doversi giustificare. Hai ammesso di esserti rifatta. Questo è un merito che ti va riconosciuto. Sei straordinaria. Ho letto che hai dichiarato di non essere fiera dei tuoi ritocchini, perché?».

Con queste parole Megyn Kelly ha fatto infuriare l’iconica Jane Fonda, da poco Leone d’Oro alla carriera alla Mostra del Cinema di Venezia e in studio per promuovere ‘Le nostre anime di Notte’, film Netflix girato al fianco di Robert Redford. Con la sua solita eleganza, ma visibilmente infastidita, la Fonda ha così messo a tacere la giornalista.

«Dobbiamo per forza parlarne adesso? Sono venuta per parlare di chirurgia plastica?». «I miei segreti di bellezza? Buona attitudine, buona postura e buona cura del mio corpo. Ma adesso fammi dire perché amo il film che abbiamo appena fatto, Le Nostre Anime di Notte, piuttosto che parlare di chirurgia estetica».

Una volta fuori dagli studi, Jane c’è andata ancor più pesante.

«È stata fuori luogo. Ero lì con Bob per parlare del film e lei ha cominciato a farmi delle domande strane, chiedendomi se avessi fatto degli interventi di chirurgia plastica o meno».

Colpita e affondata.

Autore

Articoli correlati